toys r' us dice addio

Toys R’ Us dice addio

Anche la più grande catena di negozi di giocattoli americana chiude i battenti sconfitta dall’avanzare del boom commercio online. Toy’s R’ Us ha definitivamente depositato la documentazione per la procedura di protezione di creditori prevista dal “Chapter 11”, a causa della difficoltà della vendita al dettaglio ormai superata dallo shopping online.

The Toys ‘R’ Us logo is seen outside its flag ship store in Times Square in New York, NY, USA

 

Ci vuole attenzione ai social ed al web

E’ un esempio attuale per le aziende che non riescono ad essere attente ai nuovi mercati. Oggi il business si basa sull’e-comerce, domani potrebbe essere la consegna porta a porta con i droni in conto vendita. Nei mesi scorsi noi di ux360.it abbiamo sensibilizzato molti imprenditori sul concetto di web 2.0 e di pubblico Human to Human (H2H).

Occorre un investimento nel settore web con analisi dettagliate degli andamenti sui social media, occorre avere una visione di come il modello di business aziendale deve trasformarsi ed adattarsi nel tempo per mantenere il proprio business attivo e duraturo.

Non vi nego che è un lavoro lungo, e costante… ma è un lavoro che va fatto!

Rimenare sul mercato, oggi, non è semplice e noi di UX360.it siamo disposti ad una consulenza iniziale gratuita.

Walter Fantauzzi

 

 

About the author: Walter

Business Model Maker