Apple + GE rendono iPhone e iPad strumenti di Internet of Things

Apple continua l’avanzata nel settore enterprise e dopo l’accordo con IBM, Cisco, SAP e Deloitte ora passa a General Electric. Sarà presto disponibile un SDK iOS per creare app Internet of Things e gestire macchinari industriali. Sono stati consegnati più di 300.000 mac ai dipendenti GE.

La multinazionale di Cupertino e GE (leader nel campo della tecnologia dei servizi) annunciano una partnership per fornire app disponibili su iPad e iPhone dedicate al settore industriale, per la raccolta e l’analisi di dati di macchine industriali su piattaforma Predix. 

Con l’esperienza cloud server la GE si allea alla piattaforma SDK di Apple con il quale gli sviluppatori avranno a disposizione librerie per creare app destinate all’IoT tramite Predix software.

“GE è un partner ideale con una ricca storia di innovazioni nell’ambito del mondo industriale in aree quali: aviazione, settore manifatturiero, assistenza sanitaria ed energia” ha dichiarato il CEO di Apple Tim Cook. “Insieme, Apple e GE stanno cambiando in maniera radicale il funzionamento del mondo industriale combinando la piattaforma Predix di GE con la potenza e la semplicità di iPhone e iPad”.

 

“La partnership tra Apple e GE offre a sviluppatori gli strumenti che consentono di creare potenti applicazioni per l’IoT industriale” ha spiegato John Flannery, Presidente e CEO di GE. “I nostri clienti hanno sempre più bisogno di equipaggiare la propria forza lavoro mediante la mobilità. Lavorando insieme, GE e Apple, offrono alle imprese industriali accesso a potenti app che contribuiscono a sfruttare le soluzioni di Predictive Analytics di Predix direttamente su iPhone o iPad”.

Il software Predix SDK sarà disponibile per iOS dal 26 ottobre, dando la possibilità di sviluppare app native in grado di sfruttare appieno le funzionalità per industrial analytics di Predix, sposando perfettamente le potenzialità intrinsiche e la facilità d’uso di iOS.

Le app offriranno un quadro più completo e maggiori possibilità in merito all’interazione con determinati strumenti direttamente da iPad o iPhone. Un’app sviluppata con Predix potrà, ad esempio, inviare una notifica sull’iPhone in caso di un malfunzionamento tecnico di un dispositivo come una turbina eolica o consentire a team in remoto di collaborare quando si svolgono operazioni di ispezione, riparazioni, raccolta dati. Queste app per il settore industriale permetteranno di chiudere il ciclo di trattamento delle informazioni, con conseguente contenimento nel controllo dei costi e minimizzando i tempi morti.

GE userà a vari livelli iPhone e iPad come dispositivi mobili ma ha anche intenzione di fornire i Mac ai suoi oltre 330.000 dipendenti. Apple promuoverà presso clienti e sviluppatori l’utilizzo di Prefix come piattaforma di analytics per l’industrial IoT.

W.F.

 

About the author: Walter

Business Model Maker